Prodotti più sani e sicuri

Il Logo Bleu-Blanc-Coeur su un prodotto è garanzia di qualità e tracciabilità grazie al controllo dell’intera catena alimentare: dall’alimentazione dell’animale (naturalmente ricca di omega 3 da semi di lino) al trasformatore, al distributore, fino al consumatore.

Al fine di garantire questi requisiti, l'Associazione Bleu-Blanc-Coeur ha sviluppato più di 20 protocolli. Vi alleghiamo i più importanti:
Ogni membro, che sia un agricoltore, produttore, allevatore, trasformatore o distributore, deve applicare il protocollo del proprio settore e ha l'obbligo di rispettare un duplice obbligo:
  • Obbligo di mezzi;
  • Obbligo di risultati (analisi dei prodotti).
 

OBBLIGO DI MEZZI

  • Utilizzare foraggi (erba, fieno ...) e semi (lino, lupino, fava, colza ...) selezionati per il loro alto contenuto di omega-3;
  • Garantire all'animale una dieta varia ed equilibrata, che comprenda il valore nutritivo di fonti vegetali note per i loro benefici per la salute (in quantità e tempi stabiliti);
  • Favorire il benessere degli animali e il rispetto dell'ambiente;
  • Divieto di uso di sostanze indesiderate, come l'olio di palma, antibiotici, additivi chimici;
  • Organizzare una tracciabilità dal campo al piatto.


OBBLIGO DI RISULTATI

Ogni prodotto deve rispettare il profilo lipidico riportato nei protocolli Blue-Blanc-Coeur. Per ogni alimento, una serie di acidi grassi o di rapporto tra gli acidi grassi, caratterizzano e differenziano il prodotto Blue-Blanc-Coeur dai prodotti convenzionali.

Il denominatore comune per tutti i protocolli è il rapporto Omega 6 / Omega 3 che deve essere inferiore a 4quando invece questo rapporto può raggiungere un valore di 40 per taluni prodotti cosiddetti convenzionali. Questo rapporto Omega 6 / Omega 3 è un obiettivo descritto nell’assunzione giornaliera raccomandata per l’alimentazione umana.

equilibrio.jpg

I protocolli devono specificare inoltre:
 
  • Le fonti di acido alfa-linolenico (ALA) contabilizzate: esse provengono da fonti riconosciute e certificate, come i mangimi e foraggi autoprodotti, erba medica disidratata, semi di lino, semi di lupino estrusi, semi di canapa estrusi, estruso concentrato proteico di colza ed erba medica. Per l’alimentazione umana, i semi devono essere riconosciuti e certificati dalle filiere dell’associazione.
  • Le fonti di acidi grassi (AG) utilizzate nella catena alimentare: non è raccomandabile l’apporto nella dieta delle principali fonti di acidi grassi saturi. Olio di palma e grassi idrogenati sono vietati in mangimi per l’alimentazione animale BBC.
  • Vincoli dietetici: l'alimentazione è realizzata interamente con prodotti vegetali, minerali e vitamine, e possibilmente prodotti lattiero - caseari. BBC limita fortemente l’uso di prodotti che contengano OGM nelle razioni alimentari degli animali.
 

PIANO DI CONTROLLO

Vengono effettuate regolarmente verifiche in ogni anello della catena, per garantire la corretta applicazione dei protocolli Bleu-Blanc-Coeur. Inoltre, le analisi sui prodotti vengono effettuate regolarmente per garantire la conformità e il profilo lipidico migliore del prodotto per il consumatore.

Il controllo e la tracciabilità della filiera sono assicurati a 3 livelli:
  • Controlli sui prodotti: Ogni attore della filiera BBC deve sottoporsi ad un piano di test per convalidare la buona qualità nutrizionale e il rispetto dei protocolli (analisi dei profili di acidi grassi) 
  • Gestione dei documenti: ogni trimestre, i membri dell’associazione BBC devono inviare gli ingressi e le uscite dei prodotti BBC utilizzati. La gestione della documentazione viene effettuata mensilmente e trasmessa ogni trimestre alla sede dell’Associazione.
  • Controlli in loco: BBC o un organismo di regolamentazione effettua periodicamente degli audit sui membri dell'associazione. La stessa associazione BBC è controllata da un organismo terzo indipendente.

Blog