Benessere animale

I membri aderenti alla Filiera Bleu-Blanc-Coeur devono seguire severi protocolli
Essi contengono obblighi di mezzi e di risultati per garantire la tracciabilità e la qualità del prodotto.

Gli obblighi di mezzi per l'alimentazione animale prevedono l'introduzione di fonti naturali di omega-3 (semi di lino, erba medica, ...), una limitazione di soia (perché molto spesso è fonte di deforestazione e anche particolarmente ricca di Omega 6 già in eccedenza nella nostra dieta), il divieto di impiego di sostanze non idonee (come l'olio di palma, gli antibiotici, gli additivi chimici ...), ma anche rispetto per l'ambiente e il benessere degli animali.
Inoltre, diversificando la dieta dei loro animali, gli agricoltori partecipano a far ritornare nei nostri paesaggi colture (lino, erba medica, fave ...) che erano via via scomparse a favore di colture come il grano e il mais. Questa cultura della diversità è benefica per la salute del terreno e anche per i nostri animali.
Questi obblighi di mezzi che contribuiscono a garantire una tracciabilità della qualità lungo tutta la catena alimentare sono regolarmente monitorati da Audit.

mosaique-vegetaux.jpg

Gli obbighi di risultati consistono nell'alimentazione degli animali con mangimi ricchi di Omega 3 naturali che portino al rispetto di un determinato profilo lipidico dei prodotti finali (latte, carne, uova) . Per ogni alimento, una serie di acidi grassi o di rapporto tra gli acidi grassi, caratterizzano e differenziano il prodotto Blue-Blanc-Coeur dai prodotti convenzionali. Questi paramentri sono riportati nei protocolli di produzione Blue-Blanc-Coeur.

L’equilibrio tra omega 6 e omega 3 presente nel mangime lo ritroveremo poi anche nella carne e nei prodotti finali. Controlli regolari e analisi sui prodotti finiti confermano la differenza di qualità nutrizionale dei prodotti Bleu-Blanc-Coeur rispetto ai prodotti convenzionali.


I benefici della dieta Bleu-Blanc-Coeur che gli allevatori riscontrano sulla salute del loro bestiame sono: aumento della fertilità, riduzione dei costi veterinari, migliore immunità.
 

Blog